[Gerolamo Manfredi]

? - 1492 o 1493

TESORO DI SCIENZE NOMINATO

CORONA PRETIOSA, VTILE A CHI

desidera di saper il corſo di ſua uita, tanto paſſato quanto futuro.

Con una breue, ma bellisſima Fiſonomia dell’huomo,

tutto in terza rima. Inſieme anco i giorni buoni

della Luna, doue ſi puo ſaper a qual tempo

ſara buono, & utile far ogni

qual ſi uoglia facenda.

Edizione di riferimento:

Tesoro di scienze nominato corona pretiosa, vtile a chi desidera di saper il corſo di ſua uita, tanto paſſato quanto futuro. Con una breue, ma bellisſima Fiſonomia dell’huomo, tutto in terza rima. Inſieme anco i giorni buoni della Luna, doue ſi puo ſaper a qual tempo ſara buono, & utile far ogni qual ſi uoglia facenda. In Roma con licenza de’ ſuperiori. Adi 3 Settembre M. D. LXIIII.

Notice n° : FRBNF37277334

Ad istanza di Paris detto Fortunato. M. 1564

G E N A R O.

Homo che naſce in meſe di Genaro

amato ſara molto dalla gente,

la pudicitia ancor ſaragli a caro.                      3

Varie, & diuerſe coſe ueramente

fantaſtiche a colui ben piaceranno,

mal che ſia detto d’altri facilmente                  6

Non credera: ma poi fatto gran danno

da conoſciuti ſuoi faragli a torto

& l’ire in lui facilmente ſaranno                       9

Ma poi ritornera con tempo corto

molte incommoditati e diſpiaceri

& dis’honori haura con diſconforto.                 12

Ei rendera l’altri poi volontieri.

haura miſericordia a ceſcaduno.

fame, e diſagi ancor pronti,e leggieri               15

Lí ſaranno perſin ch’eſſo di bruno

fara veſtire i ſuoi per la ſua morte.

colpo di ferro hauer deue queſt’uno.                18

Paura i acqua, conuerra che’ i porte

per alcune cagion per auentura

perder potrebbe la prima conſorte,                  21

Perfin trentanni hara miglior uentura

ſara per moglie alle richezze dato:

e dato ſara ancora ala uentura.                        24

Haura terre e paeſi peragrato,

e piu uentura haura ch’i loghi ſuoi

e quel c’haura per ſe tutto operato,                  27

Contento a piacer ſeragli puoi.

haura pericoloſa infermitade,

ma guarira, l’vltima ſalua puoi.                       30

D’anni cinquanta, & otto la ſua etade

eſſer potra ma dianzi ai trentaſei,

meglior uenture a lui ſaranno date,                 33

Altro dire di lui piu non saprei,

saluo ch’ancor ſara molto benigno

da uitii alieno empi, maluagi e rei:

Sacente, acostumato, e in tuto digno.                     37

G E N A R O.

Donna che naſca nel predetto meſe

ben condurra le coſe a compimento

che cominciar per ſuo conſilio pese.                 3

De ſuoi figlioli ella hauera contento

ſera amabile ancora e temperata.

e chiunque alle laſciuie ſara intento                 6

Biaſmara uolontier; ne ſia auanzata,

ella de le ſua proue unqua patire

potra, nanche di quelle equiparata.                 9

Elli ai conſigli altrui non conſentire,

certo uer una uolta trouaraſſe,

& di coſe paſſate ui ſo dire                                12

Che quella ancor molto ricordaraſſe

con ogni induſtria ſua per imparare

piu coſe, quella ancor faticaraſſe,                     15

Et per acqua uolendo quella andare

riceuera periglio e gran paura.

cio che potra dinduſtria guadagnare               18

Saluarlo non potra che di natura

liberale ſara. poi ſe marito

haura, voglio ella ſii di cio sicura                      21

Che i cio ch’io dico non haura falito

dal ſuo marito haura molti bei figli

ſara peruerſa, e ancor d’animo ardito.             24

Ella ad altri dara boni conſigli.

miniſtrara ogni coſa familiare,

ſolecitando & conuerra che pigli                      27

Leſione d’animal c’haura l’andare

quadrupede: & dopoi pericoloſa

piu d’una infermita haura a portare                30

A morte, e a uintott’anni proſperoſa

ſara ſempre ella & anderagli a efetto

cio ch’ella uora far dogni ſua coſa                    33

Hor per dire di lei cio c’ho nel petto

molti termini haura d’infirmitade,

credaſi ueramente allo mio detto                     36

Nelli anni trenta il primo inueritade

& poi nei trentaſette lo ſecondo,

ſe da queſti dui termini gli accade                   39

Che quella ſcampe e reſte uiua al mondo

il uiuer ſuo ſara ne gli anni duoi

ſopra li ottanta, & coſi il graue pondo

Hauera ſin di tutti i giorni ſuoi.                               43

F E B R A R O.

L’homo che naſce in meſe di febraro

non poco ſara dato a uanitade;

e in aqua forſe piu ſpeſſo che raro                    3

Volentiera ſtara & poi d’honeſtade

con perſona andera quel ſolamente

timido alquanto, e di parole rade;                    6

Et per fornication ſara ſouente

cupidore molto piaceragli il gioco

haura molta pecunia e arditamente                 9

Parlara quello e d’accuſar non poco

li mesfati d’altrui dilettaraſſe

prima moglier non rimarra, ne in loco            12

Doue ſia nato quello affermaraſſe

ma per prouar uenture, i uarii lochi

andra del mondo e ſpeſſo trouaraſſe                15

Negligente; in uechieza poi piu pochi

dileti hara che prima in giouentude

menzogne molte i ſe conuien ſe lochi              18

Hor mi conuien che ’l tuto ui conchiude

molti termini haura d’Infirmitade

al decimo & quinto anno il primo allude,

Poi nei trenta e trent’otto in ueritade                       22

F E B R A R O.

Donna che naſcera nel ditto meſe,

nel parlare ſara ſempre ſoaue.

conuien che d’una coſa le paleſe                  3

Molte coſe fara che gia non haue

far quelle uolontade, e in altri molto

confidandoſi haura uenture praue.             6

Sara piatoſa e poi ne li occhi e uolto

ſpiaceri patira. poi donna honeſta

e buona ella ſara: ma amor inuolto             9

Sara in molti per lei. poi ſpeſſo a queſta

inſulti grandi fatti anco ſaranno

da inganni molti ancor ſara moleſta           12

Et altri a torto lei biaſimaranno:

perdera il primo e un’altro ſuo marito

hara filioli, & lei mortificaranno                  15

Animali e ancor ella haura patito

di molte infermita: e ancor da foco

guardiſi ben che ſe non vien fallito              18

L’influſſo ſuo, abrugiar deue in un loco

dormira uolentiera, & ella a li anni

dodeci, male hauer deue non poco              21

Nei uinti haura ancor grandi affanni

nei uint’uno & ancora ne li trenta

patira quella di grauoſi danni.

Si che di queſto ſeran mal contenta.                   25

M A R C I O.

Se homo ſi trouera di Marcio nato

ſara mai ſempre di bona dottrina

e in uita ſua sara queſto honorato.                   3

D’un ſuo congionto hara danno e rouina

molte coſe haura in ſua libertade:

a l’ira ſua natura assai s’inchina.                      6

Ma tornar toſto anco in humanitade

ſara bon parlatore, e ancor uendetta

uedra de ſuoi nemici in quantitade,                 9

Gratia & malitia quello ha paura perfecta

ſara ingenioſo ancora s’io non erro,

& fara alcuna uolta paroletta.                          12

Ver non eſſendo, & deue anco di ferro

eſſer ferito: e ancora morſicato.

da beſtia. & queſto li concludo e ferro             15

Fara figlioli, e ancor ſara caſcato

in briga & in questio e in quantitade

& oltre a queſto ſara inuidiato.                         18

Saragli fatte inſidie in ueritade

non troppo ricco fin a uintidoi

anni ſara, ma poi gran facultade                     21

Aquiſtara: ne auanti a queſta ſuoi

uintidoi anni debe hauer mogliere

e ſe pur l’hauera gran briga poi                       24

Hauera, qundo un altra uogli hauere

d’eſſer faceto queſto hauera cura.

& oltre a queſto faccioli sapere,                        27

Patira infirmita per ſua natura

pericoloſe & molte: e nei trent’anni

mutara ancor credo meglio uentura                30

Se pur ei ſcampara fin a quegli anni

uiuera ancor per fin ſetantacinque,

dapoi laſciando i ſoi mondani affanni

Conuerra il corpo l’anima relinque.                        34

M A R C I O.

Donna in ſua vita ſara doloroſa:

tribulationi e danni, hauera quella

ch·in queſto meſe naſce, ancor formoſa           3

Sara, di lingua ardita, e ſara bella

ſara roſſa, gratioſa, & honorata.

poi per infuſione di ſua ſtella,                           6

Sara per molte coſe auenturata

in giouentu: e haura perturbatione

in acqua. & anco deue eſſer amata.                 9

Haura meglior uentura, per cagione

che perdera lo ſuo primo marito.

da gli anni ſette, ai dodeci pasſione                  12

(Tengaſi queſto nel core ſcolpito)

haura per un ſuo mal pericoloſo

ch’in ſu la teſta li ſera ſalito,                              15

O nei ginocchi, in queſto ſon dubioſo:

& una ſcotatura nel ſuo corpo

riceuera, ne queſto a lei ſia ſcoſo,                     18

Vno figliolo haura dello ſuo corpo.

il termin ſuo ſara uintiquatr’anni,

o uinticinque andar l·alma dal corpo               21

A quella fuora, o piu uintiſei anni.

nei trentacique ancor, ouer trent’otto

ma dirui d’altro non conuien m’afanni,

Al fin di queſto ad·hora ſon condotto                      25

A P R I L E

L’homo che naſce nel meſe d’aprile,

ſara proſontuoſo, & audace,

ardito molto, d’animo uirile.                         3

Sara in comprar, & vender perſpicace,

ſotile astuto, & non ſara bugiardo,

ma ſempre nel parlare ſuo verace.                6

Sara gratioſo, e ancor ſorte, e gagliardo

in mercatura fara auenturato

sara ſecreto con molto riguardo.                  9

Piaghe di ferro haura, ma uendicato

ſara poi quello, & fattoli gran danno

fara iu ſua robba, e non fara auiſato.          12

Et ricco lui le ſemine faranno

con diligentia cio che il uorra fare

ridurra al bon fine: e ancor hauranno         15

Dificultate i ſoi parenti a ſtare

o uiuere con lui, che uerso a quelli

ſcarſo ſera poi uolentieri dare                     18

Vorra dil ſuo, piu ch’alli soi fratelli

a ſoi compagni e con strane persone

uiuera, abandonando tutti quelli                21

Che di caſa faranno, e ſua magione

l’altrui torra per forza alcuna uolta

andra in uaria e longinqua regione.           24

A lui uentura haura la fronte uolta

dopo trent’anni imperio debe hauere

ſopra perſone, & obedienza molta              27

Haura: ma dopo queſto al mio parere

da li dodeci anni intorno ai uenti,

alcune infirmitati debbe hauere.                  30

Anco forza ſera che ſe contenti

nelli quaranta, & ſe fuori di queſta

noia andara, uoglio che ſi contenti              33

Che ſara ricco, & niuna coſa meſta

haura per fin al ponto della morte

anni seſianta quattro a uiuer reſta.

Al mondo onde di queſto ſi conforte.                 37

APRILE.

La donna ch’in ſto meſe ſara nata

ſolecita, ftudioſa, e diligente.

a tutte le ſue coſe ſara data.                           3

Sapra ben lauorare e finalmente

di queſto quella haura pprincipio dato,

tutto alfin redurra perfettamente                  6

Strani loghi hauera quella cercato

e in eta eſſendo d’anni vintiduoi

violentia d’animali haura portato                 9

Haura figlioli, & guardiſi dapoi

dal foco imperoche patir potrebbe

qualche moleſtia: & poi piu d’un di ſoi        12

Haura mariti, & maritar ſi debbe

nei quatordeci anni pria coſtei:

& qualche infirmita hauer potrebe              15

Che la prima ne gli anni dece e sei

ne li otto e dece hara poi la seconda

nei trentatre ſe ſcampara anco in lei            18

Milior ventura conuiene ch’abonda

ma che non caſchi d’alto habiſi cura

un’altra coſa non conuien ch’aſconda          21

Ntulla coſa coſtei per ſua natura,

di quanto ſapra dir, terra celato.

ma d’ogni coſa senza hauerne cura

Hauera fenza dubio paleſato.                              25

M A G G I O.

Chi del meſe di Maggio ſera nato

& che ſia maſchio ſara grandemente

amato & hara piaghe & poi curato                  3

Da chirurgi ſara & ſplendidamente

viuera, & ſara preſſo alle perſone,

in fede grande tanto che ſouente                      6

Sara tenuto in gran reputatione

acquiſtera diuitie, e ancor darassi

a un arte, ma no tropo operatione                   9

V∙ſara in quella: e ancor dilettasſi

coſe belle d’hauer & adobato

& galante andara, ma ancor farasſi                 12

A ſtrani piu ch’a ſoi corteſe e grato

pericolo haura, e ancor perturbationi

in acqua, e eſſer da unca die morsicato           15

Et poi come ſi tien opinioni,

infirmitati ſette debbe hauere

ſi come vi diro in queſte ſtagioni,                     15

Fra li ſete anni ei dece al mio parere

quindeci:ne in altri hauer dourebe

& comme ancor da poi ſi po ſapere                 18

Dapoi trent’anni queſt’hom hauer debe

milior ventura: & poi debe ſcampare

anni ſeſſanta & otto, ne potrebbe

Piu di queſto ſua uita innanti andare                      22

MAGGIO.

Donna nata di Maggio ſara bella

& morbida ſara ma accoſtumata.

& aſſai roba hauer deve ancor quella              3

Da molti ſara ancor deſiderata,

ma ella rifutera coſtantemente

ogni concupiſcentia, & honorata.                     6

Sara ſta donna ancora grandemente,

ma poi regnara in lei ſto mancamento,

mormorar d’altri. e poi ſara sapiente               9

Hauera ancora queſto diſcontento

che in molte coſe accaſonata a torto

ſara poi debe hauer quiſto contento,                12

Ch’ella hauera marito in tempo corto

hauer poi debe alcuna infirmitade

ſe ſcampara di quelle habi conforto,

D’anni ſeſanta, e doi n’andra in etade.                    16

ZVGNO.

L’hom che naſce in mese di Giugno

molto ſara per ſua natura uano

cercara molta roba hauer i pugno                   3

Porra tutte ſue forze, e piedi e mano

in temine acquistar, ne potra aſcoſo

deſiderarla, ma di man in mano                      6

Grande apparentia iui fara: e gioioſo

& alegro ſara molto nel uolto

ancora ſara molto pauroſo                                9

Di aqua, ferro, e foco e sara inuolto

nelli nemici, ma poi uendicato

altri l’haura, & ancor sara molto                      12

Sopra ſe ſteſſo, & ſara diffamato

per donna patira gran dispiaceri

per inuidia ſara mal uenturato.                        15

Tutte le coſe belle di leggieri

che uedera, uorra in ſua poſſa poi

grande dissipator ſara, ne speri                        18

Tropo ricco uenire che ancor de ſoi

amici cadera in diſgratia: & egli

conciliaraſſe lor di nouo poi;                             21

Et ſeco in pace ſeran fempre quegli.

roba naſcoſta trouara. anco rade

hara parole. & anco ſara appresso                   24

A gli homini dabene, in ueritade,

in riputation e gran fauore

hauera queſto alcuna infermitade                    27

Ma di quelle hauera poco dolore.

dapoi trentanni, come ’l ciel po fare

mutara queſto uentura migliore.                     30

Anni quarantaquatro anco ſcampare

potrebbe queſto, ma paſſando queſti

che per aiuto di donna paſſare

Potra, ai ſettantatre, uo uiuer reſti.                          34

ZVGNO.

La donna che di Giugno ſara nata

ardita molto; e all’ira ſara pronta,

ma in ſe ſara anco preſto ritornata              3

Alla caſa dara moleſtia & onta.

ma ancora ſara molto lauorante.

figli hauera chel numer non si conta           6

Che complesſione haran molto coſtante

ma maladizi, ancor de ſpirto poco

bugie ſapra dir, che ſimigliante                   9

Saranno al uero, e faralli mal gioco

fatto con molti inganni, e de caſcare

da alto, e debe ancor in certo loco               12

Denari aſcoſti & coſe altre trouare.

de picol precio, poi pur morſicata,

ſara da cane. & debe ancor portare             15

Pericoli molti e mal auenturata

ſara per fuoi parenti, e uiuer debbe

anni quaranta, ne piu ſara ſtata

Al mondo, ne piu quella ſtar potrebbe.              19

LVGLIO

Se homo naſce di Luglio ſara quello

d’animo grande, forte, & eloquente.

piaceralli le donne, e ardito, & bello                 3

Sara; e in humane lettere eccelente,

ſe in quelle ſtudiara ſplendido, e largo.

quel ſara ancor ma d’altri mai dicente            6

Ne in uano gia, le i mie parole ſpargo

ſara iracondo, e preſto ritornato

hauera queſt’ ancor graue letargo                   9

Che d’alto hara colpo di fer ſcotato

& hara ſimilmente ancor di foco,

die guadagnare, e ſara uenturato.                   12

Et ne gli anni quaranta ſara un poco

auaro; & ſara capo di famiglia.

alla Superbia alquanto dara loco:                    15

Inuidia li fara cangiar le ciglia,

che molti beni perdera per quella,

quello d’altrui poi uolentieti piglia.                  18

Gran straniezza die far per donna bella,

molte tere cercar deue, e per moglie

alle richezze ſara posto in ſella.                        21

E gran disagio anco conuien chel toglie.

molte in ſuo tempo hara tribulationi

hara un figlio contrario a ſue uoglie                24

Col qual per tempo, in gran riſſa e queſtioni

con iatura di ſe uerra: & per forte,

ſie infirmitadi gli daran pasſione.                     27

Vna ſara pericoloſa a morte,

ſendo quello in eta d’anni quaranta

e doi, e i termin poi della ſua morte

Sara d’anni per fin cinque, e ſettanta.                     31

LVGLIO.

Se donna in luglio naſce ſara quella,

forte, & ardita, e miſericordioſa

andra per lochi ſtrani, & ſara bella.                 3

E ’l dinaro amara, ma alquanto iroſa

ſara,  poi preſto ancora ritornata

ſara ricca, & ancora uigoroſa,                          6

Et quando ella non ſara corozata,

ſoaue, & amicheuole non poco,

ſara: & da molti ancor deſiderata.                    9

Infirmita di sangue harra, e di foco.

fatture, e inſidie fatte li ſaranno,

che nocerano, e non li parra gioco

E uiuera fin a ſettanta e un anno.                            13

AGOSTO

L’homo che naſce nel meſe d’Agoſto

alcuna uolta uolger laſcerasſi,

per legerezza dello ſuo propoſto.                     3

Queſto tal homo preſto mutarasſi,

& per natura ſara uergognoſo,

ma di ſua uolonta: delettarasſi                         6

Cercar uarii paeſi & ocioſo

di parole, & hara alcun guadagno.

& queſto tale ancor ſara animoſo.                    9

Parera queſto corteſe compagno,

ma ſara ſe uſo, & ſara ricco prima

che pouero, ma poi tela di ragno                     12

Sua richezza ſara perche ſe ſtima

che poi trent’anni hauera pouertade,

e di forte natura ſara in cima                            15

A molti, e ſturbamento in ueritade

hauera in fiume, e forſe anco danno

maladizzo ſara, ne infirmitade                         18

Percio deue hauer graui, e piacerano

a quelle tutte l’opre c’haura a fare.

receuera d’un ſuo parente danno.                    21

Per inuidia; e uedra uendetta fare

de ſuoi nemici, e la prima conſorte

poco poſſedera, ma a gouernare                      24

Altri officio haura per bona ſorte,

& redurra l’officio a compimento.

& poi deſideroſo ſara forte,                               27

Di ſapere di bon maeſtramento,

e ſcienza e d’anni tre cinquanta indreto

uentura mutara, e fuor di ſtento                      30

Egli ſara che per guadagno lieto

fara di roba & da gli ſoi parenti

bona gratia hauera, poi ſtara queto

Viuer ſettanta e un’anno se contenti                        34

AGOSTO.

Se del mefe d’Agoſto donna naſce

amara Dio con gran ueneratione

ſara deuota, e presto adiraraſſe                        3

Souente patira tribulatione.

affabile, & humana, e uergognoſa

ſara, & ſoffrira perturbatione.                          6

Et oltre a queſto ſara faticoſa.

riceuera da un ſuo parente danno.

queſta donna ſara ancor animoſa.                   9

Gran fatto non ſaria ſe qualche inganno

uſaſſe contra della caſtitate.

da lei uendetta i ſoi nemici hauranno.             12

Hauer non debe bona ſanitate

nondimeno hauera bona natura.

malitioſa, & aſtuta in ueritate                           15

Quella ſolo ſara per ſua natura

ſenza mal di pericol cadra d’alto

e debe ancor hauer per ſua uentura                 18

Alcuna infirmita ch’a quella aſſalto

pericoloſo aſſai dara & affanni.

poi ſara queſto l’vltimo ſuo ſalto,

Ottantaquatro numerando gli anni.                       22

SETTEMBRE.

L’horno che naſce in meſe di ſettembre

ſauio honorato parlator potente

ſara; & i ſoi conſigli ancora inſembre               3

Giouaranno, & ſara molto ſapiente:

per donne debe alquanto trauagliarſe

& vna il fara ricco finalmente.                          6

Aſſai coſe de morti debbe trarſe

in ſua balia & hara brighe & cagioni

per molta inuidia, & a parenti farſe                 9

Malivol debbe, & poi molte regioni

& ſtrani lochi debbe peragrare

da ſoi parenti haura molte offenſioni.              12

Et mal da quelli hauera a meritare.

non molto i piacera la prima ſpoſa.

ad ognun non vora mai fede dare.                   15

Infermita non gia pericoloſa

haura nelli ſei anni inueritade.

ne li oto e deci ancor non ſtara in poſa.           18

Nei trentacinque ancor & nella etade

de li trent’otto hara grauoſi affanni

altra non haura forſe infirmitade

Fin che morte i dara l’vltimi danni.                         22

SETTEMBRE.

Donna che naſca nel predetto meſe

morte vedra de molti ſoi parenti

& de gli amici ancor ſera corteſe,                     3

Et amicheuol molto con le genti,

ſe quarant’anni laſſara paſſare

a maritarſi, male ſi contenti                              6

Forza ſara pero che conſumare

vn giouin le ſara fin a ſoi panni,

ma più preſto ſi debbe maritare:                      9

Non paſſando i era piu numer d’anni

di diece e otto & hara bon marito,

hara tribulation molte, & affanni                     12

D’altrui che per li ſuoi, timor ſalito

haurale il cuor, & eſſa d’animali

di quatro piedi andera a mal partito                15

Morſicata ſara, & con queſti mali

piu forte debe hauer d’infirmitade.

& l’ultimo ſuo termine ſerali

Anni ſeſſantaſei della ſua etade.                               19

OTTOBRE.

Quel homo che d’ottobre ſara nato

hauera ſolamente vna mogliere,

e molto toſto di lei ſara priuato.                        3

Pouer ſara & aſſai grauezze hauere

debe, e ancor lochi cercar debe ſtrani

la ſua mente niun porra ſapere                        6

Che ſara falſo, & ſue promeſſe uani

ſaran, perche vna coſa promettendo,

ne fara vn’altra e ognun dalle ſue mani          9

Si guardaranno queſto conoſcendo

in far furto sara molto ſecreto,

amicheuole e humile pur eſſendo.                   12

Bone parole hara con volto lieto,

ma falſe & hara ancor delli nemici,

ad altri inſidie vſar non ſtara cheto:                 15

E uſate li ſaran con malefici.

& molto biafmo li ſera leuato,

della ſua mala mente dando indici.                 18

Di ſaſſo vn colpo ancor li ſera dato

pericoloſo alquanto e ancor di ferro.

& molte volte ancor ſara amalato                    21

Et l’ultimo ſuo termin (s’io non erro)

d’anni ſesſanta & vn della sua etade

ſara, & ſua ſorte quiui tutta ſerro

In queſto breue dir con ueritade.                             25

OTTOBRE.

Se donna naſce nel predetto meſe,

perdera quella il ſuo primo marito.

piu praua a ſua familia che corteſe                   3

Sara; amabile agli altri, e ancor punito

ciaſcun nemico ſuo vedera molto

dai bon coſtumi non hara fallito.                      6

Acquiſtara aſſai roba: & bella in uolto

non ſara troppo, ma ſara ſcaltrita:

vn ingegno ſotile haura ricolto.                         9

Haura forti auenture alla ſua vita

& eſſer debbe ancor batuta forte.

& forſe c’hauera qualche ferita.                        12

Molte tribulation conuien che porte,

& anni ſette, ſopra li ſettanta

ſtara del naſcer ſuo fin alla morte,

Et hara fin ſua uita tutta quanta.                             16

NOVEMBRE.

Homo che naſce in meſe di nouembre

eſperto ſara molto e ancora iroſo:

& alquanto ſuperbo ſara inſembre,                  3

Pero non tropo, e ancor ſara ſtudioſo

& in alcune coſe auantatore,

vere pero, e ciaſcuno uirtuoſo                           6

Debe coſtui portar un grande amore;

& molte ſtraniere terre die vedere.

ancor guadagnar debe senza errore.               9

Ma piu richeza in giouentude hauere

che poi debe, & ancor ſia inuidiato

da un ſuo parente danno riceuere                    12

Debe: & da donne ſia in laſciuia amato

& per ſoi occhi piu che per ſapere

ſuo sara, ne d’altro, & aſſaltato                        15

Sara, ma di ſcampar haura potere

con donna maridata hara vn baſtardo

altrui del proprio hauere uolontiere                 18

Seruira queſto, & nulla ſara tardo.

ancor fatti gran torti li ſeranno,

da quadrupedi beſtie hauer riguardo,             21

Et non potra, che non riceua danno

ancora ſara capo in gouernare.

& danno i detratori gli faranno,                       24

Per loro inuidia e troppo fauellare

il primo officio ch’egli debe hauere

contrario primamente li haura andare            27

Vltimamente gli faccio a ſapere,

che con ſtento ſtara vittorioſo.

molti termini ancor debbe tenere                     30

D’infirmitade el primo a lui noioſo

ſara circa la ſua natiuitade,

ne alli anni ſette men ſara dolioso                    33

Nelli ſedeci poi della ſua etade,

& nei vint’oto ancor patira danno,

nei ſettanta e ſette anni in veritade

Sara l’ultimo fuo gratioſo affanno.                          37

NOVEMBRE.

Donna che naſca in meſe di nouembre

vedra morte d’alcuni ſoi nemici.

comme al marito, ad altri le ſue membre.            3

Naſcoſamente reſtara, e a li amici

ſeruira volontier, ma di tal coſa

ricompenſata mal ſara: & indici                            6

Cattiui, & rie parole eſſendo ſpoſa

moueranſi per lei; poi grandi torti

hauera da parenti: & timoroſa                              9

Et vergognoſa ancor ſara ma porti

forza i ſara ſpeſſo tribulatione.

& per figlioli hauer haura conſorti.                       12

De faticarſe haura dilettatione

patira nei quatr’anni infermitade

nei vinti & doi ancor hara pasſione                       15

Et nei quaranta: el fin della ſua etade

nei quaranta e ſet’anni debe hauere

altro dire di lei piu non mi accade

Ma che uoglia al ſuo male puedere.                             19

DECEMBRE

L’homo che ſara nato di Decembre

non debbe eſſer ancor piu venturato

come ſe fuſſe nato di Nouembre.                     3

Per altri ſara a torto biaſimato

& egli ad altri fara aſſai piacere

aſſai danni in soa uita haura portato               6

D’animali, ricchezze debbe hauere

ſara buſardo, ma molto ſacente,

inuidia molto li potra nocere,                           9

Et d’altri ancora ſara mal dicente.

per donna s’haura molto a traualiare,

ſara vano & iroſo ancor ſouente                       12

Fornicatore & atto a guadagnare

la ſpoſa ſua non gli ſara data;

& le pur data no li haura a mancare                15

Tribulatione e ancora ſopportata

molta egeſtade hara e uedra vendeta

de ſoi nemici e debe hauer portata                   18

Inſirmitade, molte uolte ſtretta

anni ſettantaſette ancor paſſare

non potra, ma egli qui haura perſeta

Sua vita ne piu in longo potra andar                      21

DECEMBRE.

Donna che di Decembre ſata nata,

ſara maluagia, & d’altri mal dicente

& ancor eſſer debbe morſicata.                         3

Delle putane perder la semente

per ſe non laſciera, & cadera d’alto,

queſta adultera ancor ſara ſouente                   6

Iroſa, & ria e gli daranno aſſalto

grandi tribulationi e ’l ſuo marito

perdera,  e oltre queſto in grande aſſalto         9

Sara co i ſoi parenti ognun piu ardito

contra loro in discordia, e piu scotata

ſera di foco, e ancor s’haura marito                 12

D’otto e dece anni a quella ſara nata

infirmitade grande e debbe hauere

termin molti di morte ancor taliata                 15

Sara di ferro, & poi per mio parere

l’ultimo termin suo sara ne gli annni

ſettanta e noue: e qui tutto il ſapere

Che s’ha del hom ha fin i beni & dani                    19

IL FINE.

TRATTATO DELLI SETTE PIANETI

Eſtratto dalla vera Aſtrologia

LVNEDI.

Chi naſcera nel giorno della Luna,

perche’lla humor flemmatico domina

haura la carne bianca piu che bruna               3

Se in queſto pur l’Aſtrologo indouina

pallido il viſo, smorto, groſſo e pieno

di carne morta hara cha queſto inchina          6

Cotal pianeta che molto ueleno

le uene aſcoſe ancor el corpo drito

curto e rotondo e mai non viene meno            9

Di noia, d’anda lentor, & poco lieto

e greue ancor, e poi le groſſe ſpalle

d’hauere, non potra temer ſecreto.                  12

Bianche ſottili, & tenere, daralle

l’ongie,queſto pianeta, & i capilli

canuti: fronte larga ancora falle                      15

Occhi modeſti & parimente humili

e’l ſcimo naſo & la piccola bocca,

aperto il viſo, e i denti aſſai gentili                  18

Aconzi, & il Boligol groſſo i tocca;

& in tenere coſe coſtui molto

diletteraſſe, ma ſara di poca                           21

Stabilitade & anco ſara inuolto

nel dormir volontier & hom fidele

ſara, ma facilmente ancor sepolto                 24

In grandi infirmita, ne troppo fele

di luſſuria hauera ma uerga groſſa,

& a quella i teſticoli per vela,

Longhi, e pendenti quanto dir ſi poſſa                 28

MARTEDI.

Lo colerico humor sol curar Marte

dal colerico humor, color citrino

nasce, & ancor da queſto fluſſo & arte,         3

Malencolico infin da picolino,

e giallo diuien l’hom & le sue uene

appariſcenti ſono, & indouino                        6

Ancor che negro, & alto quello vene.

ſ’al corpo baſſo ancor e ben formato

c’habbia nodi sottili ancor conuiene,             9

L’oſſe longhe e non groſſe i sara dato,

& de eleuate spalle e ancor formate

sara: & di poca carne generato.                     12

Et l’ongie ſtrette e longhe a quello ſtate

ſaranno & li capelli coloridi

& crifpi: aſpetto pien di venuſtate,                15

Gratioſo e i occhi poi par ſempre ridi

acuti & belli & il uiſo sottile

nella fronte ancor uoglio ti confidi.               18

Spazada ſenza peli e il col ſottile

el naſo longo & aperto dauante

con colore nel uolto e ancor ſottile                 21

Feſſo lo mento in mezo e i denti auante

aperti e grandi, e gli altri forti e spesſi,

piccola bocca come vn picol fante:                24

Sottil gambe e peloſe ancor ad esſi,

l’aguzzo piede, & ancora leuato;

die difpartiti a quel ſaranno mesſi,                27

E ’l picol calcagno ad eſſo dato,

fianchi ſottili e ſtretti e longo il peto

hara la uerga longa ancor portato                30

I teſticoli picoli in effetto;

& ſoſpeſi & dopoi quel sara iroſo

ma pur non reſtera per ſto difetto,                33

Ch’eſſer non deba queſto ancor piatoſo

accompagnato ſara uolontiere,

& di gloria ſara deſideroſo                             36

Et hauera del male altrui piacere,

& di quello parlando haura contento

ch’il ſia ſuegliato ben potrai credere:            39

E poner gran discordia ſara intento

la doue potra quello; ouer che molto

ogni briga e trauaglio in piacimento            42

A lui sara: poi per natura inuolto

ſara in meſtitia & in malinconia

per queſto dico (come hagio ricolto              45

D’Aſtrologhi) per ſta natura ria,

anni uiuer non po piu che ſeſſanta;

ancor uoglion la cauſa queſta ſia                  48

Per la luſſuria ch’ogni mortal ſchianta

i rosſi ueſtimenti ama coſtoro

perche par che s’allegrino di tanta

Similitudine di ſangue loro.                                  52

MERCORE

Flemmatico homo di Mercurio naſce,

greue di corpo, en morbideto ancora

e del mondo cercar la mente paſce                            3

Et ride uolontier queſto ad ogn’hora.

bel parlatore ancora: ma guardarſe

da lui biſogna & de suoi piedi fora                            6

Star che fu probo, e bugiardo die farſe

de grande ingegno ancor, ma in mala parte

e ai negri ueſtimenti deue darſe.                                9

E metta qui ogni suo ſtudio & arte.

haura la fronte ſtreta egli in effeto,

ſe uere son d’Aſtrologi le carte                                   12

Cigli longhi negri ochi, el naſo ſtretto

e competentemente haura la faccia.

i labri grosſi & senza alcun diffetto,

E conueneuol mento conuien faccia.                                16

GIOVEDI.

Se sotto Gioue nato alcuno foſſe,

il corpo avera roſſo e ancora bianco

e la sua carne contraſta in su l’oſſe;                           3

La vena groſſa sara a lui, pur anco

sanguineo uiſo; e quello meſcolato

conuene alcune, e di legiadro fianco:                        6

E in bona complesſione sara nato

& hara l’oſſe sue tenere queſto

& sara bene compoſto &. formato                             9

Ma per disagio e fame sara meſto.

dita groſſe e sotil, non haura quegli

haura quelle mezane piu preſto                                 12

La fronte grande, e biondi li capegli,

polpido: il naſo groſſo e boca grande

large maſcele; ochi negri hara egli,                           15

Li ſpesſi denti e ciaſcun d’esſi grande.

gambe minute, nadeghe carnoſe;

e ’l petto e ſpalle largamente ſpande;                        18

Longhe & piane le parti vergognoſe;

la groſſa golla; & l’homo vicioſo

prometendo ancor quello molte coſe                         21

Nulla ſara; ma ancor luſſurioſo

ſara queſto; e ancor gialli hauera i denti

di far vendetta non ſara ritroſo.                                 24

Per luſſuria hauera i pensier ardenti

ogni gran coſa far, che cio procede

dal ſuo pianetta ch’induce le menti

De gli hoi a far quel ch’eſto richiede.                                28

VENERE.

Venere fa ſanguinea complesſione

& con colera & queſto nocumento

induce grandemente a le perſone:                      3

Pur la colera vince, e l’homo intento

fa alle feſte; & allegro; & amatore

desidera piu maniere d’inſtrutmento,                6

Per ira non andra troppo a furore;

pur ſe in ira andara diſmenticare

quella, porrai vederlo, & in poche hore

Et longo tempo al mondo deue ſtare.                        10

SABBATO.

Chi nel Pianeta di Saturno naſce,

ſara cogitabondo e seduttore;

e ſara auaro infino dalle faſce;                          3

Et pigro, e triſto; e gran simulatore;

melancolico molto; e pien d’inuidia

del altrui mal contento e inganatore                6

Sara; e fu probo, & haura grande accidia

a l’ira tardo, e irreuocabil puoi,

pien di malitia, con grande perfidia.                9

E ſara audace nei pericol ſuoi,

arrogante; e ſottile ingenioſo

compagni non vorra mai, piu de duoi;            12

Ancora ſara gran luſſurioſo,

che ſara tal la ſua complesſione,

ſara de veſti nere diſioſo:                                   15

Capelli neri hauran tali perſone:

a la terra hauran loro guardatura,

e l’oſſa groſfe & brutta carnaſone,                   18

Lor vene hauran ſottili per natura,

mi diſcoperte, e haueran li ochi groſſi

petto ſottile & verga corta e dura;                    21

Conueneuoli l’ongie, & cigli grosſi;

aſpera barba & ſpacioſo mento;

groſſe natiche; e perche mai non poſſi

Coſtui gran borſa hauere, come i ſento.                  25

DOMINICA.

Il Sol, ſol fare la ſua complesſione

miſchia con sangue e quello pur fa ancora

che la fronte ritonda han le persone                     3

Et le ciglia ſottili, e ancor colora

a l’homo di biancheza li ochi, e dritto

lo naſo fa ne molto longo in fuora,                       6

Et come da li Aſrologhi vien ditto,

chiara la facia; & roſſa han queſti tali,

& la boca mezana gli hanno, ſcritto                     9

Et le labra groſſete e molto vgguali:

e il il peto & il collo hauran portato

ritondo e dritto, d’aſpetto reali.                             12

Gratioſo e forte il corpo e ben formato,

amara queſto, arneſe & veſtimenti

d’auro: & ancora d’eſer honorato.

Piaceragli, habitando con le genti.                               16

IL FINE.

GIORNI BVONI DA FARE OGNI

attione, ſecondo i giorni della Luna.

GEN         8.12.14.19.22.23.24.26

Febraro    5.7.11.12

Marzo      7.9.21.23

Aprile      11.12.16.18.19.23.24.28

Maggio   2.4.7.11.12.18.19.20.22

Giugno   7.9.13.22.24

Luglio           8.9.14.23.24

Agoſto           3.4.5.8.12.15.18

Settembre     5.6.9.15.20.21

Ottobre         2.4.7.8.11.17.20

Nouembre    3.4.6.8.9.10.14

Decembre     4.5.8.14.15.26

Auertirai che intrauenendo nelli ſudetti giorni alcuni di queſti tre di, non farai alcuna tua attione, perche sono mortiferi, masſime nel ſalaſſare. Ch’e l’ultimo della Luna d’Aprile, l’altro ſie il primo della Luna di Agoſto, il terzo l’ultimo della Luna di Decembre.

In Roma con licenza de’ ſuperiori.

Adi 3 Settembre

M. D. LXIIII.

Indice Biblioteca Progetto Leopardi

© 1996 - Tutti i diritti sono riservati

Biblioteca dei Classici italiani di Giuseppe Bonghi

Ultimo aggiornamento: 16 giugno 2008