CESARE CANTÙ

LA  LOMBARDIA NEL  SECOLO  XVII

RAGIONAMENTI

 

 

 

MILANO, 1854

A SPESE DEGLI EDITORI VOLPATO E COMP.

Contrada del Zenzuino N. 529

La presente opera è posta sotto la salvaguardia delle leggi

essendosi adempiuto quanto esse prescrivono

Tipografia Lombardi

Edizione di riferimento:

Cesare Cantù, La Lombardia nel secolo XVII, ragionamenti, editori Volpati e C., Milano 1854 A SPESE DEGLI EDITORI VOLPATO E COMP. Contrada del Zenzuino N. 529, Tipografia Lombardi.

INDICE

prefazione I-II

Ai giovani Lombardi

parte I

Storia e condizione generale della Lombardia

parte I

Appendice A: Instrutione succinta data dal Signor Vicario di Provisione, Conservatori del Patrimonio, et Aggiunti al Padre Frà Felice Casati Cappuccino, oratore della città di Milano destinato alla Maestà del re nostro Sigore. (Il Casati è quel desso che figura nel Lazzaretto).

Appendice B: Breve informazione dei disordini, eccessi e misfatti che si commettono dalla soldotesca nello Stato di Milano, con tal rovina et esterminio dei popoli, che il signor Oratore rappresenterà alla Corte.

Appendice C: Estratto di lettera del Vicario di Provvisione a Fabrizio Bossi, del 15 aprile 1625.

Appendice D: [Banchetto fatto a palazzo dell’illustrissimo signor Cardinale Borghese all’eccellentissimo signor Duca di Feria quando venne a rendere obbedienza alta santità di Paolo V per il re Cattolico di Spagna alli 20 di maggio 1607: a quattro piatti.]

parte II

I Borromei

parte II

Della Provvidenza divina

parte III

L' Innominato

parte IV

La Monaca di Monza

parte V

Dei Governatori di Milano

parte V

Appendice E. - Statistiche dello stato di Milano

parte VI

Leggi annonarie, fame, sollevazione di Milano

parte VII

Politica, guerra del Monferrato, ministri Olivarez e Richelieu

parte VII

Appendice G - La caricatura dell'Italia

parte VIII

L' esercito tedesco

parte IX

La Peste

parte X

Gli untori

parte ultima

Corollario sul posteriore incivilimento

Biblioteca

Progetto Manzoni

Progetto Manzoni

© 1996 - Tutti i diritti sono riservati

Biblioteca dei Classici italiani di Giuseppe Bonghi

Ultimo aggiornamento: 07 maggio 2011