Giuseppe Bonghi

Progetto Dante Alighieri

Questi fue grande letterato quasi in ogni scienza, tutto fosse laico; fue sommo poeta e filosafo, e rettorico perfetto tanto in dittare, versificare, come in aringa parlare, nobilissimo dicitore, in rima sommo, col più pulito e bello stile che mai fosse in nostra lingua infino al suo tempo e più innanzi. Fece in sua giovanezza i·libro de la Vita nova d'amore; e poi quando fue in esilio fece da XX canzoni morali e d'amore molto eccellenti, e in tra·ll'altre fece tre nobili pistole; l'una mandò al reggimento di Firenze dogliendosi del suo esilio sanza colpa; l'altra mandò a lo 'mperadore Arrigo quand'era a l'assedio di Brescia, riprendendolo della sua stanza, quasi profetezzando; la terza a' cardinali italiani, quand'era la vacazione dopo la morte di papa Chimento, acciò che s'accordassono a eleggere papa italiano; tutte in latino con alto dittato, e con eccellenti sentenzie e autoritadi, le quali furono molto commendate da' savi intenditori. E fece la Commedia, ove in pulita rima, e con grandi e sottili questioni morali, naturali, strolaghe, filosofiche, e teologhe, con belle e nuove figure, comparazioni, e poetrie, compuose e trattò in cento capitoli, overo canti, dell'essere e istato del ninferno, purgatorio, e paradiso così altamente come dire se ne possa, sì come per lo detto suo trattato si può vedere e intendere, chi è di sottile intelletto. Bene si dilettò in quella Commedia di garrire e sclamare a guisa di poeta, forse in parte più che non si convenia; ma forse il suo esilio gliele fece. Fece ancora la Monarchia, ove trattò de l'oficio degli 'mperadori. Questo Dante per lo suo savere fue alquanto presuntuoso e schifo e isdegnoso, e quasi a guisa di filosafo mal grazioso non bene sapea conversare co' laici; ma per l'altre sue virtudi e scienza e valore di tanto cittadino ne pare che si convenga di dargli perpetua memoria in questa nostra cronica, con tutto che per le sue nobili opere lasciateci in iscritture facciano di lui vero testimonio e onorabile fama a la nostra cittade.

(Giovanni Villani, Nuova Cronica, libro X, cap. CXXXVI)

CRITICA E APPROFONDIMENTI

OPERE

Biografia

 

- È in corso di elaborazione cura di  Giuseppe Bonghi una biografia più approfondita ed elaborata con questo schema:

parte prima - il fiorentino

1265-1282

1282-1290

1290-1301

parte seconda - l'esule

1302-1313

1313-1321

- Giovanni Boccaccio, Trattatello in laude di Dante

         "             "            Redazioni compendiose della vita di Dante

         "             "            Il comento alla Divina Commedia

- Leonardo Bruni, Della vita e costumi di Dante -

parte prima

parte seconda

 

Divina Commedia

Introduzione generale a cura di Adele Garavaglia

Introduzione Inferno a cura di Adele Garavaglia

Schema e problemi Inferno a cura di Giuseppe Bonghi 

introduzione Purgatorio a cura di Adele Garavaglia

Schema e problemi Purgatorio a cura di Giuseppe Bonghi 

Introduzione  Paradiso a cura di Adele Garavaglia

Schema e problemi  Paradiso a cura di Giuseppe Bonghi  

Gianfranco Bondioni, Mostri, angeli, angeli e altre figure dell’immag. mediev.

Altre opere

Anonimo, La battaglia di Monte Aperto (Montaperti)

Notizia sulla Vita Nuova di Tommaso Casini (1885)

Introduzione alla Vita Nuova a cura di Giuseppe Bonghi

Introduzione alla Vita Nuova di P.J. Fraticelli (1839)

- Riassunto della Vita Nuova - Tratto da: italica.rai.it 

Introduzione alle Epistole  a cura di Giuseppe Bonghi

- Riassunto delle Epistole - Tratto da: italica.rai.it 

Introduzione al Convivio   a cura di Giuseppe Bonghi

- Riassunto del Convivio - Tratto da: italica.rai.it 

Introduzione alla Monarchia - Pier Giorgio Ricci

introduzione alla Monarchia - Pio Gaja

- Riassunto della Monarchia - Tratto da: italica.rai.it

Introduzione al De vulgari eloquentia di Sergio Cecchin

- Riassunto del De vulgari eloquentia - Tratto da: italica.rai.it 

Introduzione alla Questio de aqua et terra di Pio Gaja

Presentazione de Il Fiore di Gianfranco Contini

Introduzione al Fiore

- Riassunto del Fiore  - Tratto da: italica.rai.it

Introduzione alle Ecloghe

- Riassunto delle Ecloghe  - Tratto da: italica.rai.it

Introduzione al Detto d'amore

- Riassunto del Detto d'amore Tratto da: italica.rai.it

 

- Introduzione ad Andrea Cappellano

- Eugenio Ceria, Nota introduttiva alle Georgiche di Virgilio

- Dino Compagni, Cronica delle cose occorrenti ne' tempi suoi

- Domenico Comparetti, Virgilio nel Medioevo

- Alessandro D'Ancona, I precursori di Dante (studio delle visioni dell'aldilà nel Medioevo pubblicato nel 1874, vers. HTM con note)

- Francesco De Sanctis, Storia della Letteratura Italiana

cap. III, La lirica di Dante

cap. VI Il Trecento

cap. VII La Commedia

L'Inferno

Il Purgatorio

Il Paradiso

Aspetti generali

- Enzo Arnone, Dante e il viaggio

- Enrico Fenzi, Ancora sulla Epistola a Moroello e sulla ‘montanina’ 

- Claudia Di Fonzo (Danteide.net) La leggenda del Purgatorio di San Patrizio nella tradizione di commento trecentesca

- Galileo Galilei, Due lezioni all'Accademia fiorentina circa la figura, sito e grandezza dell'Inferno di Dante, [1588] (da Liberliber)

- Giovanni Gentile, La filosofia di Dante

- Manoello Giudeo - Bisbidis a magnificenza di Cane de la Scala

- Jacques Le Goff - La nascita del Purgatorio

- Cono A. Mangieri, Gentucca ... figlia spuria di Dante? Acuto e lucido studio su:

- Gentucca

- la morte del padre di Dante,

- la tenzone con Forese Donati.

- Ernesto Manara, "Pape Satan, Pape Satan Aleppe" . - traduzione

- Cono A. Mangieri, Purgatorio I, vv. 23-24: Dante e la sua «prima gente»

- Cono A. Mangieri, Le ossa di Manfredi

- Cono A. Mangieri, Introduzione a L'Intelligenza, in cui propone l'attribuzione al giovane Dante Alighieri

- Silvio Pellico, La morte di Dante (ed. elettr. di C. A. Mangieri)

- Luigi Pirandello, La commedia dei diavoli e la tragedia di Dante, una geniale interpretazione dei canti XX e XXI dell'Inferno nei quali Pirandello vede la descrizione della vicenda fondamentale dell'esistenza del grande poeta fiorentino, cioè l'esilio con l'accusa di baratteria.

- Luigi Pirandello, La poesia di Dante

- Luigi Pirandello, Per uno studio sul verso di Dante

- Gaetano Salvemini, I Partiti dal giugno 1287 al gennaio '93 [1899]

- Gaetano Salvemini, Gli ordinamenti di Giustizia del 6 luglio 1295 [1899] - Sono due capitoli del saggio "Magnati e popolani in Firenze dal 1280 al 1295", pubblicato da Salvemini nel 1899, insuperato studio della Firenze del periodo della formazione di Dante

- Lamberto Vaghetti, Il Veltro non è più un mistero (per gentile concessione dell'autore e di Nuova Antologia).

Luigi Valli, Il linguaggio segreto di Dante e dei «Fedeli d'Amore»

Giovanni Villani, Nuova Cronica

- Recherches sur la Navigation, a cura di Guy Vincent, Utqueant

- Introduzione alla Navigazione di San Brandano di Guy Vincent, traduzione di Giuseppe Bonghi

 

Ugo Foscolo , INDICE, Glossario dantesco

Poesia

- La Divina Commedia

Inferno

Purgatorio

Paradiso

- Rime

- Ecloghe

- Detto d'amore

- Il fiore

 

-  L’Intelligenza

Poemetto anonimo della fine del Duecento. Introduzione di Cono A. Mangieri, che ne propone l’attribuzione al giovane Dante Alighieri, individuando in esso anche la "pìstola in forma di serventese" scritta da Dante per le 60 più belle donne di Firenze

II Edizione: corretta con aggiunte.

Prosa

- La vita nova ed. Casini  (indice ragionato)

- La Vita Nuova, ed. Fraticelli del 1839

dal Codice Balì Niccolò Martelli

- Epistole  

- Il Convivio Edizione U.T.E.T. - Pistelli

- De Vulgari eloquentia ed. latina

- De vulgari eloquentia ed. italiana

- Alessandro Manzoni, Lettera a Ruggero Bonghi sul De Vulgari Eloquio di Dante Alighieri - ed. Redaelli dei fratelli Rechiedei del 1870

- Monarchia, edizione latina

- Monarchia, traduzione  di Pio Gaja

- Monarchia, traduzione di Marsilio Ficino

- Questio de aqua et terra edizione latina

Questio de aqua et terra, traduzione italiana

  *   *   *   *   *   *   *   *   *

FONTI DANTESCHE

DELLA DIVINA COMMEDIA

Fonti medioevali

visiones

Anonimo - Visio Anselli (da: Patrologia latina, CLI 643-652)

- Tractatus de Purgatorio Sancti Patricii (da: Patrologia Latina CLXXX)

- Il Purgatorio di San Patrizio (cod. lat. della Bibl. Naz. di Parigi 15970)

- Navigatio Sancti Brendani da Utqueant  - Ed. Carâcara

- Navigatio Sancti Brendani traduzione di Giuseppe Bonghi

- Navigatio Sancti Brendani  (versione veneta)

- Navigatio Sancti Brendani  (versione toscana)

- Visio Sancti Pauli con traduzione

- Visio Sancti Pauli con traduzione a fronte

La vision de Tondale

- Visione di Tantolo (Manoscritto di Vicenza 4479)

Fonti letterarie - culturali

- La giostra delle virtù e dei vizî

- Giacomino da Verona, De Ierusalem Celesti 

Commento e traduzione in italiano moderno di Giuseppe Bonghi

- Giacomino da Verona, De Babilonia infernali

Commento e traduzione in italiano moderno di Giuseppe Bonghi
  - Bonvesin de la Riva, Il Libro delle tre scritture

De scriptura nigra

De scriptura rugia

De scriptura aurea

- Andrea Cappellano,

De amore - latino

De amore - volgarizzamento romano

- Anonimo, Disticha Catonis - Monostici di Catone

Fonti classiche

- Publio Virgilio Marone, Eneide, libro VI (lat)

Traduzione di Giuseppe Bonghi

- Publio Virgilio Marone, Georgiche (lat) (ita)

- Cicerone, De re publica, Somnium Scipionis

- Lucano, Bellum civile

- Ovidio, Metamorfosi

Fonti bibliche e religiose

- San Paolo, Seconda lettera ai Corinzi

- San Paolo, Apocalisse

- San Giovanni, Apocalisse versione italiana

Apocalisse versione latina

- Daniele, Libro di Daniele (profezia)

- Giobbe, Libro di Giobbe (Vedi in particolare 33,15)

- Genesi, Genesi (racconti di Giuseppe)

 

- Innocenzo III, De contemptu mundi _ latino

    De contemptu mundi - italiano

  De miseria condicionis humanae

 

- S. Agostino, Scala Paradisi

 

Fonti  islamiche

- Libro della Scala (ascesa di Maometto al cielo)

- A. De Fabrizio, Il «mirag» di Maometto esposto da un frate salentino del secolo XV, in Giornale Storico della Letteratura Italiana, vol. XLIX -

Omaggi a Dante

- Virgilio, Georgiche

Edizione elettronica, scansione metrica, traduzione e note esplicative originali di Cono A. Mangieri

                       

- Jacopo Allighieri, La Commedia

- Giovanni Boccaccio, Prosopopea di Dante

- Giovanni Boccaccio, Sopra la lettura della Divina Commedia ch'ei fece nel MCCCLXXIII

- Giovanni Boccaccio, Argumenti in terza rima alla «Divina Commedia» di Dante Alighieri

-

Ugo Foscolo , INDICE, Glossario dantesco

            Inferno

             Purgatorio

             Paradiso

- Bosone da Gobbio, La Commedìa di Dante

- Giovanni del Virgilio, Egloghe

- Francesco Petrarca, Epistola a Boccaccio su Dante (Fam. XXI, 15)

- Giuseppe Ungaretti, Il primo Canto dell'Inferno

- Nel Progetto sono presenti alcune pagine introduttive alla Divina Commedia, tratte da: Maria Adele Garavaglia, Dante: viaggio nella Divina Commedia, Mursia, Milano 1994. L'autrice gentilmente ha concesso l'assenso alla pubblicazione on line.

- Tutti i diritti sono riservati all'autrice e alla casa editrice Mursia, cui ci si può rivolgere in caso di utilizzo a fini di lucro.

N.B. I testi della "Navigazione di San Brandano" in versione toscana e in versione veneta mi sono strati offerti gentilmente da Claudio Paganelli che in seguito li ha pubblicati anche in www.liberliber.it 

Edizioni di riferimento:

Edizione elettronica: La Divina Commedia : PROGETTO MANUZIO Liber Liber.

Dante Alighieri, La Divina Commedia, a cura di Natalino Sapegno, La Nuova Italia Editrice, Firenze, 11a ristampa 1979

Dante Alighieri, La vita Nova, a cura di Tommaso Casini, edizione Sansoni, Firenze 1885, secondo il codice A, chigiano L. VIII. 305 della fine del secolo XIV

Dante, Opere minori, vol. II, sezione a cura di Angelo Jacomuzzi, U.T.E.T., Torino 1986, secondo l'edizione apprestata da Ermenegildo Pistelli per le Opere di Dante, testo critico della Società Dantesca Italiana, Firenze 1921

Dante, Vita nuova e Rime, a cura di Guido Davico Bonino, Mondadori, Milano1985

Dante, Tutte le opere, Grandi tascabili economici Newton, Roma 1993

Epistola a Cangrande : This text was supplied by James Marchand of the University of Illinois. It is meant only as a convenient reading text and should not be preferred to any available critical edition. Since the text was scanned from an old typescript, caveat lector, particularly for confusion of n, u, a and also of c, o, e.

Il Testo dell'Epistola a Cangrande è stato revisionato a cura di Giuseppe Bonghi sull'edizione: Dante, Opere minori, vol. II, sezione a cura di Angelo Jacomuzzi, U.T.E.T., Torino 1986, secondo l'edizione apprestata da Ermenegildo Pistelli per le Opere di Dante, testo critico della Società Dantesca Italiana, Firenze 1921

La traduzione del testo dell'Epistola a Cangrande è opera della prof.ssa Maria Adele Garavaglia e non è stata pubblicata, per cui tutti i diritti sono riservati. Per informazioni rivolgersi a: Giuseppe Bonghi - E-mail

Dante, Opere minori, vol. II, sezione a cura di Angelo Jacomuzzi, U.T.E.T., Torino 1986, secondo l'edizione apprestata da Ermenegildo Pistelli per le Opere di Dante, testo critico della Società Dantesca Italiana, Firenze 1921 - edizione elettronica e revisione di Giuseppe Bonghi

Bibliografia minima:

Gianfranco Bondioni, Guida alla Divina Commedia, Ghisetti e Corvi, Milano 1988

Angelo Marchese, Guida alla Divina Commedia, letture critiche, S.E.I., Torino, 1981 (ristampa)

...

Indice Biblioteca

Biblioteca

© 1996 - Tutti i diritti sono riservati

Biblioteca dei Classici italiani di Giuseppe Bonghi

Ultimo aggiornamento: 09 agosto 2012

dal 23 settembre 2004