Niccolò Machiavelli

Il Principe

Edizione di riferimento

- Niccolò Machiavelli, Il Principe, e pagine dei Discorsi e delle Istorie, a cura di Luigi Russo, ed. Sansoni, Firenze 1967;

Indice ragionato

Dedica

- Lettera a Francesco Vettori

- Dedica - Al magnifico Lorenzo de' Medici

I Principati

I - Di quante ragioni sieno e' principati, e in che modo si acquistino

II - De' Principati ereditari

III - De' Principati misti

Il Governo

IV - Per qual ragione el regno di Dario, il quale da Alessandro fu occupato, non si ribellò da' suoi successori dopo la morte di Alessandro

V - In che modo si debbino governare le città o principati li quali, innanzi fussino occupati, si vivevano con le loro leggi e virtuosamente

I profeti armati -La virtù

VI - De' principati nuovi che s'acquistano con le armi proprie e virtuosamente

La fortuna

VII - De' Principati nuovi che s'acquistano colle armi e fortuna di altri

Scelleratezze

VIII - Di quelli che per scelleratezze sono pervenuti al principato

Il Principato civile

IX - Del Principato civile

L'esercito

X - In che modo si debbino misurare le forze di tutti i principati

I Principati ecclesiastici

XI - De' Principati ecclesiastici

La milizia

XII - Di quante ragioni sia la milizia, e de' soldati mercenari

XIII - De' soldati ausiliari, misti e proprii

XIV - Il Principe deve comandare la milizia

La verità effettuale

XV - Di quelle cose per le quali li uomini, e specialmente i principi, sono laudati o vituperati

Le doti del Principe

XVI - Della liberalità e della parsimonia

XVII - Della crudeltà e pietà; e s'elli è meglio esser amato che temuto, o più, tosto temuto che amato

XVIII - In che modo i principi abbino a mantenere la fede

XIX - In che modo si abbia a fuggire lo essere sprezzato e odiato

Fortezze: utilità

XX - Se le fortezze e molte altre cose, che ogni giorno si fanno da' principi, sono utili o no

La stima

XXI - Che si conviene a un principe perché sia stimato

I segretari

XXII - De' secretari ch'e' principi hanno presso di loro

Gli adulatori

XXIII - In che modo si abbino a fuggire li adulatori

I principi attuali

XXIV - Per qual cagione li principi in Italia hanno perso li Stati loro

La fortuna

XXV - Quanto possa la fortuna nelle cose umane e in che modo se li abbia a resistere

Esortazione finale

XXVI - Esortazione a pigliare la Italia e liberarla dalle mani de' barbari

homepage

Biblioteca

Progetto Machiavelli

Progetto Machiavelli

© 1996 – Tutti i diritti sono riservati

Biblioteca dei Classici italiani di Giuseppe Bonghi

Ultimo aggiornamento: 04 maggio 2011