Alessandro Manzoni

Storia della colonna infame

Edizione di riferimento:

I Promessi Sposi, Storia milanese del secolo XVII scoperta e rifatta da Alessandro Manzoni, edizione riveduta dall'autore, 1840, presso i tipografi Guglielmini e Redaelli di Milano, Storia della colonna infame, inedita, in copia anastatica 1980, Tramontana editore,

Indice

Tra il 1840 e il 1842 Alessandro Manzoni fece pubblicare a proprie spese in dispense I Promessi Sposi, in un'edizione riveduta dallo stesso autore e nota col nome di "quarantana", con l'aggiunta della Storia della colonna infame, ancora inedita, con i tipi della Tipografia Guglielmini e Redaelli di Milano. Di questa edizione la Litografia Tramontana ha pubblicato una riproduzione anastatica nel mese di marzo del 1980 che è stata tenuta presente per realizzare questa edizione telematica.

Introduzione

- I giudici che, in Milano, nel 1630, condannarono a supplizi atrocissimi alcuni accusati d'aver propagata la peste con certi ritrovati sciocchi non men che orribili ...

Capitolo I

- La mattina del 21 di giugno 1630, verso le quattro e mezzo, una donnicciola chiamata Caterina Rosa, trovandosi, per disgrazia, a una finestra d'un cavalcavia ...

Capitolo II

- Questa, come ognun sa, si regolava principalmente, qui, come a un di presso in tutta Europa, sull'autorità degli scrittori; per la ragion semplicissima che...

Capitolo III

- E per venir finalmente all'applicazione, era insegnamento comune, e quasi universale de' dottori, che la bugia dell'accusato nel rispondere al giudice, fosse...

Capitolo IV

- L'auditore corse, con la sbirraglia, alla casa del Mora, e lo trovarono in bottega. Ecco un altro reo che non pensava a fuggire, né a nascondersi, benché...

Capitolo V

- L'impunità e la tortura avevan prodotto due storie; e benché questo bastasse a tali giudici per proferir due condanne, vedremo ora come lavorassero e riuscissero...

Capitolo VI

- I due arrotini, sciaguratamente nominati dal Piazza, e poi dal Mora, erano stati imprigionati fino dal 27 di giugno; ma non furon mai confrontati...

Capitolo VII

- Tra i molti scrittori contemporanei all'avvenimento, scegliamo il solo che non sia oscuro, e che non n'abbia parlato a seconda affatto della credenza comune, ...

 

 Edizione Telematica - dicembre 1995 - a cura di Attilia Levati e Giuseppe Bonghi

Indice Biblioteca Progetto Manzoni

© 1996 - Tutti i diritti sono riservati

Biblioteca dei Classici italiani di Giuseppe Bonghi

Ultimo aggiornamento: 04 maggio 2011